Dav Pillow

FALLING FILM CHILLER E ICE BANKS

FALLING FILM CHILLER E ICE BANKS

Devi raffreddare grandi quantità di prodotto, utilizzando acqua gelida prodotta istantaneamente, magari con temperature prossime a 0 °C? O necessiti di creare accumuli di ghiaccio per avere acqua ghiacciata sfruttando le fasce orarie in cui il costo dell’energia è inferiore?
Utilizzando la tecnologia DAV Pillow abbinata a circuiti frigoriferi, è possibile produrre istantaneamente acqua ghiacciata o veri e propri accumuli di ghiaccio.

falling film chiller pillow plate di Dav Pillow
scambio termico pillow plate di Dav Pillow

FALLING
FILM CHILLER

FALLING FILM CHILLER

È un refrigeratore a lamina d’acqua progettato per raffreddare in modo efficiente l’acqua e controllarne con precisione la temperatura. Questo refrigeratore quindi, garantisce un raffreddamento continuo e uniforme dei prodotti. Il suo design a sistema aperto permette il ricircolo dell’acqua senza sprechi, così come è adatto al raffreddamento di liquidi contaminati.

COME
FUNZIONA?

COME FUNZIONA?

Nella parte superiore del dispositivo, l’acqua viene distribuita attraverso piccoli fori sulle Pillow Plates montate al di sotto. Un sottile strato d’acqua scende a cascata sulla piastra, raggiungendo la temperatura desiderata. Un refrigeratore “falling film” può raffreddare l’acqua fino a temperature prossime a 0°C per essere quindi distribuita dove serve, come uno scambiatore di calore a piastre o un serbatoio di processo. L’acqua utilizzata viene raccolta e pompata nuovamente nella parte superiore del Falling Film Chiller, ripetendo il ciclo.

falling film chiller pillow plate di Dav Pillow

ACCUMULI DI
GHIACCIO (ICE BANK)

ACCUMULI DI GHIACCIO (ICE BANK)

Il sistema Ice Bank si basa sull’accumulo di potenza termica. Di notte, quando l’elettricità ha un costo inferiore, i refrigeratori immagazzinano acqua gelida o ghiaccio. Durante il giorno, quando l’elettricità è più costosa, la potenza immagazzinata viene utilizzata per soddisfare i requisiti del carico di raffreddamento, riducendo il consumo energetico.

Ci sono due possibili configurazioni:
A) Fornire acqua gelata in alternativa alla macchina frigo, che quindi viene spenta.
B) In aggiunta alla macchina frigo, per ottenere maggiori capacità refrigeranti, ma con una minore potenza installata della macchina stessa. Questo comporta: minori costi di capitale iniziale per le apparecchiature, minore potenza della fornitura elettrica da installare.

COME
FUNZIONA?

COME FUNZIONA?

Un accumulo di ghiaccio è un sistema di DAV Pillow immerso in un contenitore allagato d’acqua. Di notte, quando l’energia è a basso prezzo, le piastre congelano l’acqua nel serbatoio. Durante il giorno, il ghiaccio si scioglierà in acqua ghiacciata per raffreddare indirettamente i prodotti.

pillow plate per accumuli di ghiaccio di Dav Pillow

Applicazioni

Perché sceglierlo

Sono altamente efficienti nel raffreddare rapidamente grandi quantità di prodotto e una rapida riduzione della temperatura.
Energeticamente efficienti rispetto ad altri metodi di raffreddamento. Richiede meno potenza per ottenere lo stesso raffreddamento, e possono sfruttare le fasce orarie più economiche.
Mantengono una temperatura costante e uniforme durante l’intero processo di raffreddamento. Questo aspetto è fondamentale per applicazioni in cui la qualità e l’integrità del prodotto sono cruciali.

Realizzati con DAV Pillow, vengono personalizzati per soddisfare requisiti di raffreddamento specifici. Questa flessibilità consente di adattarli alle esigenze particolari dei vari processi e prodotti.

Adatti sia a liquidi puliti che contaminati.
La semplicità del sistema e l’assenza di componenti mobili riducono i tempi di fermo macchina e i costi di manutenzione.
Caratteristica vantaggiosa quando lo spazio è limitato.
Richiede meno acqua per un raffreddamento efficace rispetto ad altri sistemi di raffreddamento. Molto importante per conservare le risorse in regioni con scarsità d’acqua.
I sistemi sono dimensionati in base alle esigenze di produzione, consentendo la flessibilità nell’adattarsi alle variazioni della domanda.
Minori consumi e possono essere alimentati da fonti di energia rinnovabile, come l’energia solare o eolica.
Sono integrabili a macchinari esistenti, rendendoli adatti per l’aggiornamento e l’ottimizzazione dei sistemi di raffreddamento già presenti.
scopri le altre soluzioni
scopri
le altre soluzioni