Dav Pillow

Dav Pillow

Ridefinizione dell'innovazione nel trasferimento di calore.

Pillow Plates

Progettate e personalizzate per rivoluzionare ed espandere le soluzioni applicabili ai processi di trasferimento del calore fra gas/gas, gas/liquido e liquido/liquido. Pillow plates: pannelli a piastra completamente saldati, con la caratteristica superficie “a cuscino”. L’ondulazione dei canali favorisce una migliore miscelazione dei fluidi, con conseguente miglioramento dell’efficienza di trasferimento del calore. Realizzato con una varietà di materiali nobili come acciaio inossidabile, lega Ni-Cr o titanio, le DAV Pillow garantiscono durata e longevità negli ambienti industriali più difficili.

pillow plate di Dav Pillow
com'è fatto pillow plate di Dav Pillow

Com'è fatto

Com'è fatto

Le DAV Pillow sono realizzate unendo con precisione due lastre di metallo, mediante saldatrici laser programmate a CNC. Una volta saldate tra loro, vengono gonfiate creando l’intercapedine in cui scorrono i fluidi di raffreddamento o riscaldamento, siano essi liquidi, vapore o gas refrigerante. Il secondo fluido scorre invece all’esterno della piastra, scambiando calore con quello all’interno.

Un lato piano

Le due lastre hanno spessori diversi; solamente la più sottile viene rigonfiata, lasciando la superficie della più spessa perfettamente piana e liscia.
Questa soluzione è indicata in applicazioni per il raffreddamento di serbatoi del latte o applicazioni di riscaldamento o raffreddamento nell’industria alimentare, farmaceutica e sanitari in genere.

singola piastra pillow plate di Dav Pillow
doppia piastra pillow plate di Dav Pillow

Doppia bugnatura

Le lastre hanno spessori uguali, quindi si rigonfiano specularmente su entrambi i lati.
Questa soluzione è usata in applicazioni dove lo scambiatore è immerso, applicato all’esterno di cisterne (clamp-on jacket), recuperatori di energia (economizzatori) o applicazioni di refrigerazione (Accumuli di ghiaccio, Falling Film Chiller, Macchine del ghiaccio e Immersion Chillers).

Fluidi sporchi

Rispetto agli scambiatori di calore a tubi alettati o a tubi lisci, le soluzioni PPHE (Pillow Plate Heat exchanger) sono sostanzialmente prive delle tradizionali limitazioni poste da fattori estremi di incrostazione e sedimentazione. Sono quindi ideali nella gestione di fluidi oleosi, appiccicosi, polverosi, abrasivi o carichi di sedimenti. È la soluzione definitiva per il recupero del calore da fumi fortemente contaminati (si pensi agli inceneritori o depuratori di acque reflue) o ambienti abrasivi (come le vetrerie). Inoltre, eccelle nello scambio termico indiretto all’interno dei serbatoi per i processi alimentari e delle bevande.

Pulizia

Una dei principali punti di forza della soluzione pillow plate è la facilità di pulizia. La superficie piana delle piastre consente una semplice ed efficace pulizia mediante getti di vapore, idropulitrici o onde sonore, con conseguenti minime esigenze di manutenzione e costi ridotti.

fluidi sporchi pillow plate di Dav Pillow
temperatura scambiatori termici Dav Pillow

Engineering

Grazie ai modelli di calcolo sviluppati in collaborazione con Università di ingegneria, siamo in grado di effettuare dimensionamenti con innumerevoli tipologie di fluidi e gas. I datasheet, completi di tutti i parametri necessari, permettono di realizzare sistemi basati su pillow plate per impianti industriali, raggiungendo gli obiettivi di scambio termico del fluido vettore come da specifiche del cliente.

Fluidi sporchi

Rispetto agli scambiatori di calore a tubi alettati o a tubi lisci, le soluzioni PPHE (Pillow Plate Heat exchanger) sono sostanzialmente prive delle tradizionali limitazioni poste da fattori estremi di incrostazione e sedimentazione. Sono quindi ideali nella gestione di fluidi oleosi, appiccicosi, polverosi, abrasivi o carichi di sedimenti. È la soluzione definitiva per il recupero del calore da fumi fortemente contaminati (si pensi agli inceneritori o depuratori di acque reflue) o ambienti abrasivi (come le vetrerie). Inoltre, eccelle nello scambio termico indiretto all’interno dei serbatoi per i processi alimentari e delle bevande.

Pulizia

Una dei rincipali punti di forza della soluzione pillow plate è la facilità di pulizia. La superficie piana delle piastre consente una semplice ed efficace pulizia mediante getti di vapore, idropulitrici o onde sonore, con conseguenti minime esigenze di manutenzione e costi ridotti.

Pulizia

Una dei principali punti di forza della soluzione pillow plate è la facilità di pulizia.
La superficie piana delle piastre consente una semplice ed efficace pulizia mediante getti di vapore, idropulitrici o onde sonore, con conseguenti minime esigenze di manutenzione e costi ridotti.

SPECIFICHE

specifiche tecniche pillow plate di Dav Pillow

Il materiale, gli spessori, la disposizione dei punti di saldatura e la pressione richiesti per il sistema pillow plates sono in funzione di ciascun progetto e dalla potenza richiesta.

MATERIALI

  • Materiale austenitico (304, 304L, 316, 316L, ecc.)
  • Materiali duplex e super duplex (2205, 2507, 2304, LDX-2101)
  • Leghe di nichel
  • Titanio
  • 904L/254-SMO
  • Altre opzioni valutabili su richiesta

SPESSORI LAMIERE

Da 0,8 a 2,5 mm per ogni lato gonfiato

PRESSIONE

Le piastre pillow plate possono raggiungere pressioni di lavoro fino 100 bar o oltre, a seconda della temperatura di progetto richiesta.
specifiche tecniche pillow plate di Dav Pillow
scopri le soluzioni
scopri
le soluzioni